Pasteis de nata – un delizioso dolce portoghese

Chiunque visiti Lisbona assaggia le Pasteis de nata e se ne innamora. Si tratta di tartellette di pasta sfoglia molto croccante che racchiudono all’interno una ricca crema che profuma di limone e di cannella.

Pasteis de nata

Tornando a casa questi dolci rimangono nel cuore e viene voglia di prepararli e di farli assaggiare ad amici e parenti. La ricetta richiede pazienza ma il risultato è spettacolare.

Storia dei  Pasteis de nata

Secondo la tradizione i monaci del Monastero dos Jeronimos a Santa Maria de Belèm, vicino Lisbona, producevano dei dolci chiamati Pasteis de nata.

Nel 1834 con la chiusura dei monasteri in tutto il Portogallo i monaci smisero di produrre i loro dolci. Ma a poche decine di metri dal monastero venne aperta una pasticceria ( Antiga Confeitaria de Belèn ) che continuò la tradizione dei Pasteis de Belèm, oggi note come Pasteis de nata.

Questa pasticceria è oggi un affollatissimo locale che sforna pasticcini dalle otto a mezzanotte, più di ventimila al giorno. Alla Confeitaria de Belèm i pasteis vengono serviti tiepidi o confezionati in scatole di cartone da portare via.

Pasteis de nata

Ingredienti dei Pasteis de nata

Per la pasta sfoglia

  • 400 gr di farina 00
  • 190 ml di acqua
  • 160 gr di burro
  • un pizzico di sale

Per lo sciroppo di zucchero

  • 300ml di acqua
  • 400 gr di zucchero
  • la scorza grattugiata di 2 limoni
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere

Per la crema

  • 60 gr di farina 00
  • 30 gr di maizena
  • 600 ml di latte
  • 2 uova e 4 tuorli
  • un pizzico di sale

E per finire

  • zucchero a velo o cannella per spolverare ( facoltativo )
  • una ventina di stampini di carta forno

Preparazione della pasta sfoglia

Non pensate di utilizzare la pasta sfoglia già pronta per guadagnare tempo. Restereste francamente delusi, otterreste un pasticcino che non ha nulla a che vedere con il guscio croccante dei Pasteis de nata portoghesi.

In una ciotola mettete la farina  e un pizzico di sale.

Pasteis de nata

 

Aggiungete l’acqua a poco a poco e impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo per i Pasteis de nata.

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente per alimenti e fatelo riposare per 40 minuti a temperatura ambiente.

Pasteis de nata

Su un tappetino da lavoro leggermente infarinato stendete l’impasto con il mattarello dandogli la forma di un rettangolo molto sottile.

Potete utilizzare un mattarello classico come il Tuul Kitchen Mattarello Cucina, realizzato in legno di faggio non trattato, proveniente da foreste in Europa. Se preferite qualcosa di innovativo vi consiglio il Mattarello Joseph Joseph 20085 con 4 set di dischi che sollevano la superficie di rotolamento di quantità diverse per creare esattamente lo spessore di pasta richiesto ( 2,4,6 o 10 mm ), il righello stampato sul mattarello permette di stendere la pasta fino alla grandezza desiderata. sempre innovativo è il Gifort Mattarello in acciaio inox che non arrugginisce e non ammuffisce, con 4 dischi rimovibili per uno spessore di pasta di 2,4, 6, e 8 mm. La confezione include un tappetino da forno 40 x 60 e un raschietto in acciaio.

Pasteis de nata

 

Spalmate con un coltello da burro 45 gr di burro che avete fatto bene ammorbidire a temperatura ambiente. Un terzo del rettangolo non va imburrato.

Pasteis de nata

Fare la piega a libro. Ripiegate prima la parte non imburrata e poi quella imburrata.

Stendete il panetto nuovamente con il mattarello, formate nuovamente un rettangolo e spalmate 45 gr di burro con la stessa modalità precedentemente descritta.

Ripetere la stessa piega. Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente per alimenti. Mettere in frigo per un’ora.

Stendere nuovamente il panetto e formare nuovamente un rettangolo. Spalmare il burro rimasto su tutto il rettangolo.

Arrotolate il rettangolo su sé stesso strettamente fino ad ottenere un cordone. Dividete il cordone in tre pezzi ( per maneggiarlo meglio ) che avvolgerete nella pellicola per alimenti e metterete in freezer per 30 minuti circa.

Togliete dal congelatore e tagliate i cordoni in pezzi ci circa 2 cm. Con le mani bagnate di acqua  schiacciate  i pezzi di impasto formando una sfoglia circolare che mettete negli stampini  monoporzione di carta forno. La pasta sfoglia deve superare leggermente il bordo dello stampo.

 Pasteis de nata : preparazione sciroppo di zucchero

Versare in un pentolino l’acqua, lo zucchero, la cannella e la scorza grattugiata dei limoni .Portare ad ebollizione e fare cuocere per qualche minuto. Togliere dal fuoco e fare raffreddare.

Pasteis de nata

 

Preparazione crema dei Pasteis de nata

In una pentola mettere la farina, la maizena, il pizzico di sale. Aggiungere il latte a poco a poco e mescolare con frusta fino ad ottenere un composto senza grumi. Mettete sul fuoco, mescolate e cuocete fino a che la grama si addensa.

Se vi interessa una frusta elettrica di qualità vi consiglio Imetec Crea&Crema sbattitore elettrico, adatto alla preparazione di dolci, creme, anche a montare panna e albumi, potenza 500 W, 5 velocità e funzione turbo per poter scegliere la velocità adatta ad ogni preparazione, fruste e ganci lavabili in lavastoviglie.

Un’altra ottima frusta elettrica che mi sento di consigliarvi è la Moulinex HM450 PrepMix che consente di mescolare impasti leggeri e duri con 450 W di potenza, 5 velocità regolabili e un pulsante turbo per adattarsi a tutte le esigenze. Sono incluse 2 fruste e 2 ganci, tutti lavabili in lavastoviglie.

 

Versate la crema in una ciotola capiente. Aggiungete il composto di acqua e zucchero a poco a poco e mescolate con la frusta.

Aggiungete le due uova e i tuorli e mescolate con la frusta fino ad ottenere una crema ben amalgamata e piuttosto liquida.

Cottura al forno

Preriscaldate il forno a 230 gradi. Versate la crema negli stampini arrivando poco sotto il bordo.

Cuocete in forno per 30 minuti e poi 2-3 minuti in funzione grill in modo che la crema pasticcera gratini leggermente.

Togliete i Pasteis de nata dagli stampini di carta forno

Prima di servire  potete spolverizzare con zucchero a velo o con cannella, ma sono buoni anche senza.

L’ideale é gustare i Pasteis de nata ancora tiepidi

La ricetta richiede pazienza ma ne vale la pena : il risultato é spettacolare.

Se la ricetta vi è piaciuta votatela con le stelline alla fine della pagina. Grazie.

Altre idee golose :

Moussaka

Biancomangiare

Biscotti occhio di bue

Brioche col tuppo

 

Pan d’arancio

 

 

 

Torta margherita al cacao

Loukoumades

Cassatelle di panettone

Pan di mele

 

Pizza in teglia alla romana

 

Uova sode alla monachina

 

Patate e funghi in tegame

 

mbriulata

Visitate il sito www.pappablog.it  e troverete tante altre idee golose

11.718 visualizzazioni

Summary
recipe image
Recipe Name
Pasteis de nata - un delizioso dolce portoghese
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
4.51star1star1star1star1star Based on 39 Review(s)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.