Polpettone al sugo alla siciliana

Il Polpettone al sugo alla siciliana è  una tipica specialità della cucina siciliana. Si tratta di un polpettone ripieno, un secondo piatto molto gustoso, ideale per il pranzo della domenica o per un giorno di festa.

Polpettone al sugo alla siciliana

Provate a realizzarlo con la ricetta che vi propongo.

Ingredienti del Polpettone al sugo

  • 1 kg di tritato
  •  2 uova
  •  100 gr di parmigiano grattugiato
  •  50 gr di mollica (ammollata nel latte)
  •  noce moscata q.b.
    Per il ripieno
  •   Mortadella”(50 gr)”
  •  Provola”(100 gr)”
  •  Uova sode”(4)”
  •  Spinaci”(400 gr)”
  •  Una noce di burro
    Per impanare il polpettone
  •  farina q.b.
  •  un uovo
  •  mollica q.b.
    Per il sugo
  •  Una cipolla
  •  Passata di pomodoro”(500 gr)”
  •  Un cucchiaio di concentrato di pomodoro
  •  Vino rosso per sfumare
  • Olio EVO q.b.Polpettone al sugo alla siciliana

Preparazione ingredienti per il ripieno del Polpettone al sugo

In un pentolino pieno d’acqua mettete le quattro uova e fatele bollire fino a farle rassodare. Fate raffreddare e sgusciatele.
Pulite accuratamente gli spinaci. Cuoceteli in una padella capiente con mezzo bicchiere d’acqua. Quando sono cotti e l’acqua completamente asciugata aggiungete la noce di burro. Fate insaporire per qualche minuto.

Preparazione del Polpettone al sugo

Preparate l’impasto mescolando bene la carne macinata con le uova, formaggio grattugiato, noce moscata, mollica di pane ( precedentemente ammollata nel latte e strizzata).
Adesso prendete un foglio di carta forno, ungetelo di olio e spianate l’impasto fino a formare un rettangolo dello spessore di 1-1,5 cm.
Stendetevi sopra le fette di mortadella, gli spinaci, il caciocavallo tagliato a listarelle e le uova sode intere. Con le mani bagnate d’acqua arrotolate il polpettone sigillando bene il bordo e i lati per non fare uscire il ripieno.
Passate il polpettone nella farina , nell’uovo sbattuto e nella mollica.
Infilatelo in una retina per arrotolati di carne. Potrete, cosi’, cuocerlo senza timore che si rompa quando lo girate.

Polpettone al sugo alla siciliana
Se preferite potete scegliere di fare più polpettoni di piccole dimensioni per gestirli meglio durante la cottura.

Cottura del Polpettone al sugo

In un tegame capiente mettete un filo d’olio e la cipolla tagliata finemente. Aggiungete il polpettone e fate rosolare per qualche minuto girando più volte l’arrotolato. Sfumate con vino rosso.
Aggiungete la passata di pomodoro, un bicchiere d’acqua.

Polpettone al sugo alla siciliana
Cuocete a fuoco basso per circa 60 minuti, fino a che il sugo sia ben denso. Togliete dal fuoco e fate raffreddare bene.
Adagiate il Polpettone su un tagliere. Togliete la retina per arrotolati e tagliate a fette.

Polpettone al sugo alla siciliana
Ponete le fette nel sugo e fate insaporire sul fuoco per qualche minuto.
Servite il polpettone caldo accompagnato dal suo sughetto.

Conservazione

Il polpettone si conserva in frigo per 48 ore.

Consigli

Il sugo del polpettone è perfetto per condire la pasta.
Come contorno, in Sicilia, si usa classicamente l’insalata di lattuga che serve a pulire il palato e aggiunge una nota di freschezza e di croccantezza.
Scegliete Uova fresche , di galline di razze rustiche a provenienza controllata da allevamenti biologici che razzolano a terra e all’aperto.
Usate spinaci freschi; quelli surgelati rilasciano acqua durante la cottura.

 

 

Ti potrebbe interessare :

Strombolini

Aneletti al forno alla siciliana

Crocchetteal latte siciliane

Calzoni fritti siciliani

 

Mbriulate

Brioche con il tuppo

Falsomagro alla siciliana

Sciakisciuka

Timballo vegetariano di busiate

Arancine al burro

Parmigiana di melanzane al piatto

Pasteis de nata

Pane nero di Castelvetrano

Nel sito www.pappablog.it trovate tante altre idee golose.

563 visualizzazioni

Summary
recipe image
Recipe Name
Polpettone al sugo alla siciliana
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 10 Review(s)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.