Pizza margherita #iorestoacasa e cucino

Una ricetta per il tuo Bambino e per tutta la Famiglia con ingredienti a KM zero.

 

Con la ricetta pizza margherita  ci proponiamo di promuovere un’ alimentazione sana nella popolazione e dare un aiuto alle Mamme e ai Papà  per far crescere bene i propri bambini.

Breve storia della pizza

La leggenda narra che nel giugno 1889, per onorare la Regina d’ItaliaMargherita di Savoia, il cuoco Raffaele Esposito della Pizzeria Brandi inventò una pietanza che chiamò proprio Pizza Margherita  (con riferimento al fatto che il termine “pizza“, allora sconosciuto al di fuori della città partenopea, indicava quasi sempre le torte dolci), dove i condimenti salati capitatigli tra le mani, pomodoromozzarella e basilico, rappresentavano addirittura gli stessi colori della bandiera italiana.

pizza margherita

Qualunque siano le vere origini della ricetta della pizza margherita , tutto quello che sappiamo per certo è che la versione di Raffaele Esposito per la Regina Margherita è stata quella che l’ha resa popolare. Con i suoi semplici condimenti Pomodoro, fiordilatte, basilico, olio rappresenta un monumento culinario dell’Italia nel mondo.
L’alta qualità degli ingredienti e il metodo di preparazione e cottura tradizionale sono alla base di una vera Pizza Margherita  STG.
pizza margherita

Quando introdurre la pizza nell’alimentazione di un bambino?

La pizza è un alimento molto amato dai bambini.Non è sicuramente facile indicare un’età precisa  a partire dalla quale sia giusto proporre la pizza. E’ più corretto dire che la pizza cosi’ come gli  alimenti solidi sono da inserire  quando il bambino è competente e non presenta difficoltà nella deglutizione. L’osservazione del bambino può suggerirci quando è il momento giunto il momento di proporre la pizza.

pizza margherita

Tagli sicuri per i bimbi

Iniziate proponendo la crosta non troppo cotta e senza bruciature nere. E ‘ questa la parte che da meno rischi di soffocamento.

Inizlamente si deve preferire il taglio della pizza a strisce.

Dopo i 12 mesi, o comunque sempre avendo osservato le competenze del bambino rispetto al suo approccio ai cibi solidi, possiamo pensare alla classica pizza margherita con pomodoro e mozzarella

L’assaggio può diventare un triangolo di pizza margherita e poi, già a due anni di età, una pizza baby.

Considerate che 100 gr di pizza margherita contiene 250 kcal.

 

Pizza Margherita

 

Ingredienti
  • Farina 00 (350 g)
  • Farina di grano duro (150 g)
  • Acqua ( 300 ml)
  • Salsa di pomodoro
  • Origano
  • Mozzarella
  • Qualche foglia di basilico fresco
  • Olio EVO (50 ml)
  • Parmigiano (q.b. g)
  • Una busta di Lievito di birra disidratato
  • Zucchero un cucchiaino
  • Sale due cucchiaini
Tempo di preparazione per impastare 10 minuti, per lievitare > 4 ore, per la cottura 15 minuti

Impasto e Lievitazione

  1. Se utilizzate una Planetaria, mettete nel boccale le farine e lievito, zucchero, montate il gancio , iniziate a versare l’acqua e impastate. Prima di versare gli ultimi 50 ml di acqua versate il sale e poi l’acqua rimasta. L’impasto deve risultare incordato. Versate infine l’olio e impastate. Fermatevi quando l’impasto è ben incordato.
  2. Se impastate a mano, versate le due farine in un recipiente capiente, sbriciolate il lievito, versate l’acqua tiepida un po’ per volta mentre impastate con le mani. Quando avete ottenuto un composto omogeneo aggiungete il sale e lo zucchero e continuate ad impastare. Aggiungete 20 ml di olio un po’ alla volta continuando ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio.
  3. Trasferite l’impasto in una ciotola che coprite con una pellicola trasparente, oppure potete utilizzare una ciotola lievita pizza che è munita di apposito coperchio. Mettete a lievitare al caldo in un luogo a riparo dalla corrente. Potete mettere la ciotola dentro il forno spento ma con la luce accesa. In circa due ore l’impasto raddoppia di volume. Vi consiglio la Ciotola per lievitazione Tescoma 630381 con gel riscaldante che permette di lievitare velocemente gli impasti grazie al coperchio a chiusura ermetica e anche al gel riscaldante. Non serve controllare il tempo di lievitazione, il coperchio si gonfia sensibilmente quando l’impasto è lievitato.

Preparazione e cottura della Pizza

  • Stendete l’impasto in più teglie che avrete preventivamente bagnato con olio EVO. Condite con salsa di pomodoro parmigiano grattugiato, origano e l’olio EVO rimasto.
  • Infornate nel forno preventivamente riscaldato alla massima temperatura consentita dal vostro forno (220°-230°) per circa 10 minuti.
  • Quando la pizza è quasi cotta uscitela dal forno e mettete la mozzarella a pezzetti, infornate per qualche minuto sino a che la mozzarella si scioglie. Aggiungete il basilico fresco. La pizza è pronta.
  • Sfornate e tagliate con un comodo tagliapizza dalla lama  di lunghezza perfetta per un taglio da parte a parte della pizza.

 

Conservazione

  • La pizza cotta può essere conservate a temperatura ambiente per 24 ore.
  • La pizza cotta può essere congelata. Scongelatela a temperatura ambiente e infornatela per 5-7 min a 200 gradi al momento dell’utilizzo.

Consigli

  • Potete sostituire il lievito di birre con 100 gr di licoli. In questo caso è necessario aumentare i tempi di lievitazione.
  • Questa ricetta può essere gustata da tutta la famiglia.
  • Le dosi della ricetta sono sufficienti per 4 persone.

Altre ricette sicuramente gradite ai bambini a base di pizza: 

Girelle di pizza

strombolini

panini ripieni di pomopdoro, mozzarella e basilico


Rosticceria siciliana

pizza bianca romana

E se in famiglia c’è un celiaco visitate il sito www.mammahopersoilglutine.it e troverete tante ricette per preparare ottime pizze senza glutine. In particolare vi consiglio

Pizza in teglia senza glutine

 

E infine un’idea dolce

Torta margherita

Se ti piacciono le nostre ricette e vuoi rimanere costantemente aggiornato seguici sui nostri canali social (TelegramFacebookInstagram e Pinterest)

tag pizza per bambini

tag girelle di pizza

 

1.777 visualizzazioni
Summary
recipe image
Recipe Name
pizza margherita
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 8 Review(s)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.